Ernährung, Kräuter Frau & Familie, Erziehung Frau & Film Frau & Gesellschaft Frau & Gesundheit Frau & Mode Donna & politica Frau & Politik Frau & Schönheit Frau & Veranstaltungen Frau & Vorbilder Frau & Wirtschaft Frau des Monats La donna del mese Frauen & Kunst & Musik Haushalt & Wirtschaften im www aufgeschnappt Interviews Männer News ichfrau News im Frauenmuseum Rubrik Tante Rosa Rubrica zia Rosa Rund ums Lesen Zitat zum Montag
Frauenmuseum | Museo delle donne

Nascere in Montagna

0

Il 22 marzo alle 18.00 ospiteremo presso il Museo delle Donne qui a Merano Rosanna Cavallini, artista e collezionista e fondatrice del Museo Casa Andriollo di Olle a Borgo Valsugana, dedicato ai Saperi femminili.

Rosanna terrà per il nostro pubblico una conferenza sulla storia e la cultura del nascere in montagna in Trentino, raccontando di esperienze, narrazioni, oggetti e rituali che hanno anche molte analogie con la nostra storia locale della gente di montagna.

Abbiamo chiesto a Rosanna Cavallini di raccontarci in anteprima come è nata e l’idea del suo progetto delle mostra Nascere in Montagna:

“Come nasce l’idea di una mostra?  Non saprei dire con certezza.
Nel mio caso solitamente nasce raccogliendo e osservando oggetti che mi emozionano.

Non nasce mai da un’idea astratta, ma dalla pura osservazione. Sono gli oggetti stessi che mi parlano e mi suggeriscono un percorso. In una sorta di dialogo raccontano la loro bellezza, la sapienza, mi indicano la strada per la soluzione alle domande che mi pongo. In questo modo apprendo una conoscenza che sento di dover condividere. Tenere solo per me tutto questo sarebbe una piccola crudeltà. Forse in fondo si tratta di un semplice gesto di generosità.

Per il progetto della mostra Nascere in montagna, negli anni ho raccolto molti oggetti riguardanti l’infanzia. Si tratta di corredini, vestine battesimali, cuffiette, scarpine e ornamenti preziosi. Mi sono avvicinata al mondo infantile proprio per l’ammirazione nei confronti di questi manufatti, molti dei quali dal 2007 sono esposti nel Museo Casa Andriollo a Borgo Valsugana, che ho progettato dedicandolo ai saperi femminili.  Al Frauen Museum espongo una sintesi dei testi con il titolo: Nascere in Trentino.

Nel caso dei manufatti per la mostra Nascere in montagna, la mia ammirazione è rivolta alle mani delle donne contadine, consumate dai lavori umili e faticosi, ma che con tanto amore hanno cucito e ricamato nel tempo libero dalle incombenze.  Ago e filo, ferri da calza, uncinetto da maneggiare mentre sentivano crescere una creatura nel proprio grembo.

Ho ammirato con eguale intensità i manufatti eseguiti da sarte professioniste e anche i poveri manufatti ricavati in periodo bellico da stoffe di recupero. Le mani materne anche nella difficoltà e nella disperazione hanno saputo mantenere la dignità rivestendo la sofferenza dei propri figli con ritagli di graziosità.

I testi della mostra sono redatti in collaborazione con Fiorenzo Degasperi, professore trentino assai noto per le numerose pubblicazioni riguardanti i percorsi del sacro.  Fotografie e grafica del catalogo, che spero diventi un libro, sono curate da  Laura Gasperi, mia costante collaboratrice nelle avventure espositive. Nel 2019 la richiesta di esporre a Trento presso Palazzo Trentini fu accettata, purtroppo poi sfumata in seguito alla pandemia. Ma lungi da me ogni segno di rassegnazione.”

I testi con le fotografie sulla storia della nascita in Trentino di Rosanna Cavallini e Fiorenzo Degasperi sono esposti al Museo delle Donne nella mostra Birth Cultures aperta fino a novembre 2022.

Roberta Ciola

Birth Cultures è un progetto UE del 2019-2022 che invita a un viaggio attraverso le storie e le tradizioni intono alla nascita e la maternità. Una grande mostra itinerante su questo tema sta girando l’Europa e da dicembre 2021 è esposta al Museo delle Donne di Merano. Visitateci – oltre alla mostra, vi aspettano tanti eventi su questo tema.

 

Leave A Reply